Recensione
Fulvio Panzeri, Bibliofax, 01/12/2010

Ritorna il Piccolo Nicolas

Dopo essere diventato protagonista anche di un film, ritorna uno dei personaggi più interessanti della letteratura per ragazzi degli anni Sessanta, Il piccolo Nicolas , capolavoro degli inventori di "Asterix", René Goscinny e Jean Jaques Sempé, in "Storie inedite del piccolo Nicolas", pubblicate da Donzelli. Capace di far impazzire maestre e genitori con le sue volontarie e innocenti malefatte, il monello più simpatico di Francia e i suoi compagni tornano a divertirci e a trascinarci in una giostra di situazioni quotidiane che in un attimo si rovesciano in scenette di irresistibile comicità. Frutto del genio di due indiscussi maestri dell'umorismo, le ottanta storie qui tradotte per la prima volta in italiano furono composte tra il 1959 e il 1965. E' stato solo sei anni fa che la raccolta di queste nuove storie ha visto la luce in Francia, conoscendo un successo senza precedenti. Da quel momento, la popolarità del piccolo Nicolas è esplosa in maniera irrefrenabile : trentadue traduzioni in ogni angolo del pianeta, un film di successo di cui si annuncia un primo sequel, una serie animata in tv che presto arriverà anche in Italia. Dopo il primo fortunato volume di storie del Piccolo Nicolas pubblicate da Donzelli nel 2008, ecco dunque altre irresistibili avventure di un'infanzia innocente e vivacissima, raccontata con la più grande naturalezza.