Recensione
Franco Cordelli, Corriere della Sera, 24/12/2010

Come un pesce in una boccia rotonda di sonno

Dormiva ancora, ma si sentiva sollevare e uscir fuori dal sonno, come una mongolfiera, come un pesce rosso in una boccia rotonda di sonno che saliva e saliva fino alla superficie di quelle calde acque , finchè alla fine sarebbe giunto il risveglio..... (Incipit del volume)