Recensione
Grazia Mauri, Gulliver, 09/11/2010

Per i piccoli

Un libro di grandi dimensioni, in cui le illustrazioni assumono un ruolo importante, anche perchè si tratta di illustrazioni poco usuali: ritagli vari e spruzzi di colore capaci di rendere la fluidità dell'acqua, la pienezza della goccia, il susseguirsi degli eventi attraverso alcuni particolari. Graficamente molto bello, offre ai piccoli lettori il piacere dello stupore. La storia raccontata nel libro è quella della goccia d'acqua che esce dal rubinetto, cade nel lavandino, scivola lungo i tubi sognando un improbabile futuro tra piante e animali, per finire poi ad asciugarsi su un marciapiede. Una storia piccola, appunto come una goccia d'acqua, ma non per questo meno importante; una storia che obbliga chi legge a considerare anche le piccole cose, quella alle quali solitamente non si bada, a riconoscere a tutti il diritto al sogno e alla felicità.