Recensione
Antonio D'Orrico, Sette, 02/12/2010

In 25 parole

A quindici anni Jane era già una somma scrittrice e raccontava la storia di un'eroina sottratta "col veleno all'ammirazione del mondo a soli diciassette anni".