Recensione
Corrado Augias, Il Venerdì di Repubblica, 26/11/2010

Il conte di Cavour gran regista del miracolo italiano

Nel 1861, che fu poi l'anno della sua morte, Cavour pronunciò tre discorsi al parlamento del neonato regno unito d'Italia sulla questione romana. Rileggerli, in tempi di bassa politica getta una luce vivida sull'acume strategico con il quale il "conte" cercò di venirne a capo. Illuminante anche il bel saggio introduttivo di Scoppola, storico cattolico di matrice laica.