Recensione
Redazione, DIPIU' - settimanale, 27/09/2010

Dall'autore di "Dracula"

"La tana del serpente bianco" è un "romanzo del terrore" di immenso fascino, scritto quasi cento anni fa e pubblicato in Italia solo ora: è opera dell'irlandese Bram Stoker, autore di Dracula, la più famosa storia di vampiri. Il giovane Adam, divenuto erede di una tenuta di campagna, la scopre infestata da serpenti assassini. Quelle sgradite "presenze" hanno a che fare con Lady Arabella, la sua conturbante "vicina"