Recensione
Rocco Di Biasi, Il Salvagente, 05/12/2013

Il giornalista e gli anni di piombo

Tra il 1974 e il 1987, “Il Messaggero”, il più diffuso

quotidiano della Capitale, che era stato per

anni un giornale allineato alla volontà del potere

politico dominante (leggi Dc) e del Vaticano,

ebbe una sorprendente inversione di rotta, diventando

un protagonista delle battaglie civili

per il divorzio e per l’aborto, con una linea laica

e perfino laicista del tutto inattesa. Vittorio

Emiliani, prima inviato e poi direttore del quotidiano,

in Cronache di piombo e di passione

racconta, da un punto di vista privilegiato, un

decennio in cui l’Italia, pur dovendo fare i conti

col terrorismo, riuscì a difendere la democrazia

e a cambiare.