Recensione
Redazione, Il Salvagente, 14/06/2012

Il caso della Fondazione della Cassa di Cuneo

Delle banche è difficilissimo parlare. Se ne sa qualcosa solo dagli indici di Borsa. Le storie più interessanti restano riservate agli addetti ai lavori.Ogni tanto emerge un "case History"come quello che Carlo Benigni racconta in Le mani sulla banca. Il caso è quello della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo che un bl giorno sostituisce , apparentemente senza motivo, il presidente della Banca Regionale Europea di cui è azionista. Ma una ragione c'è, anche se non confessabile apertamente. Lettura avvincente, specie di questi tempi, quando i rubinetti del credito sono strachiusi per la gente comune.