Recensione
Redazione, Liber web, 31/01/2012

Nuovo libro di Tomi Ungerer

Esce per Donzelli editore il nuovo libro di Tomi Ungerer Adelaide è una cucciola di canguro con un bel paio di ali; ecco perché non fa che stare col muso rivolto al cielo a guardare gli uccelli e gli aerei. Finché un giorno prende una decisione: saluta papà e mamma e vola in cima a un aeroplano per girare il mondo insieme al pilota, che l’accoglie dapprima stupito e poi felice della fama che Adelaide gli porterà: dovunque atterrino, c’è sempre una folla che li acclama, con tanto di reporter e giornalisti. Ma poi un giorno arrivano a Parigi e lì Adelaide decide di fermarsi – quant’è bella Parigi, soprattutto se ci trovi un amico come Monsieur Marius, che ti porta in giro per piazze, teatri e musei… e se alla fine trovi pure un marito, come il canguro Leon.

Autore di 140 libri, Tomi Ungerer è stato insignito di prestigiosissimi premi internazionali: oltre al Premio per la letteratura per l’infanzia Hans Christian Andersen (1998), la Legion d’onore in Francia (1990), il National Prize for Graphic Arts France (1995) e lo European Prize for Culture (1999). La sua città natale, Strasburgo, gli ha dedicato un intero museo. Dal genere fantastico all’aforisma, dalla Caba alla satira di costume, dall’illustrazione al design, dalla pubblicità alla scultura, non c’è ambito dell’espressione artistica che Ungerer non abbia praticato, e sempre con una spiccata vena d’inquietudine e un’impronta spesso definita «controversa» e «sovversiva». Di Ungerer Donzelli ha pubblicato Le avventure della famiglia Mellops (2011) e le illustrazioni della nuova edizione di Heidi di J. Spyri (2010). Uno degli album più scanzonati e briosi del premio Andersen Ungerer, per la prima volta in edizione italiana. Collana "Album di fiabe e storie"