Recensione
Redazione, Il Salvagente, 24/02/2011

Questi meriti di Berlusconi

Si potrà parlare, un giorno, di "Età berlusconiana", così come oggi, nei libri della storia d'Italia - si parla di "età giolittiana"? Se lo chiede Antonio Gibelli, docente di storia contemporanea all'Università di Genova, in Berlusconi passato alla storia, "L'Italia nell'era della democrazia autoritaria", un saggio che Donzelli pubblica in una nuova edizione riveduta e ampliata. L'autore dà per scontata la risposta affermativa e cerca di spiegare quando ha inizio il periodo che stiamo vivendo. Ma Gibelli nn dimentica di essere un professore e il suo racconto scorre, quindi, denso di fatti, ma senza animosità, come se si trattasse di una lezione che tiene ai suoi studenti. E dà atto al presidente del Consiglio di possedere una tenacia non comune, che l'ha aiutato a portare al governo per 15 anni un centro-destra che era debole e frantumato al momento della sua "discesa in campo".