Recensione
Erica Re, Film TV, 16/10/2011

La vita è un romanzo

E' un ombelico inusuale quello che utilizza Portelli per raccontare l'America, partendo infatti dai suoi budelli e dalle sue interiora. Siamo a Harlan County, nel Kentucky, stato completamente anonimo (agli occhi dei profani), se non fosse per i polli fritti dell'omonima multinazionale. Sa lì invece è passata tutta quanta la storia degli Stati Uniti. Il professore ne analizza gli ultimi due secoli grazie a un lavoro di ricerca durato trent'anni. E si vede.