Recensione
Corrado Augias, Venerdì, 07/10/2011

Ad nauseam

Che la televisione sia lo specchio del paese è assodato. L'autrice la analizza sezionandola dal punto di vista delle donne e più in generale , dal punto di vista dei "vinti", cioè di tutte le persone di buon gusto che in quello specchio non riescono più a riflettersi. Il titolo svela la ragione del guasto. I programmi hanno aderito ad nauseam ai desideri, sappiamo quanto modesti, del maschio italiano.