Recensione
Nanni Delbecchi, Gentlemen, 01/03/2011

Non è mai troppo tardi.......

Ci sono tanti modi per celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia e uno dei più affascinanti è quello di ripercorrere gli eventi attraverso la passione patriottica dei protagonisti di quegli anni. E' quanto accade in "Vite per l'Unità. Artisti e scrittori del Risorgimento civile". Dodici ritratti di letterati, politici, scrittori e musicisti, figure che si muovono sulla scena di quegli anni turbinosi, combattendo nelle piazze e nei teatri, con le armi o con le parole, in patria o in esilio. Un racconto suggestivo per scoprire con occhi nuovi Foscolo e Manzoni, Pellico e Donizetti, Leopardi e Cattaneo, Modena e Mazzini, Belgiojoso e Malibran, Verdi e Nievo. E per allargare lo sguardo sulla storia del teatro, della musica e della letteratura italiani. ................