Recensione
Redazione, Mobydick, 18/09/2010

L'alienazione secondo Marx

Forse l'avevamo archiviato troppo presto il vecchio Karl Marx. Certo, per costruire nuove società il Capitale non serve più, ed è sufficiente quello che si è sperimentato nelle disgraziate parti del mondo che hanno visto l'applicazione del cosiddetto socialismo scientifico e delle sue dittature proletarie. Che hanno lasciato panorami di orrore e di macerie, di squallore estetico e morale, di atroci persecuzioni e di infamie senza fine. Però l'analisi di Marx è ancora attuale nel mondo del lavoro a cottimo e interinale , del precariato come condizione di vita, del turbo capitalismo globale che atomizza sempre di più uomini e comunità, disgrega anzioni e rende la solidarietà variabile dipendente. Sicchè sono ancora utili le pagine marxiane sull'Alienazione pubblicate da Donzelli