Responsive image
Andrea Colli

Legami di ferro

Storia del distretto metallurgico e meccanico lecchese tra Otto e Novecento

Meridiana
1999, pp. 186

ISBN: 9788886175432
€ 18,08 -5% € 17,18
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 17,18
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Il volume racconta la storia economica e sociale del distretto industriale di Lecco e della sua specializzazione nei comparti metallurgico e meccanico a partire dal primo Ottocento sino agli anni cinquanta di questo secolo, con uno sguardo che arriva ai giorni nostri. Attraverso l'impiego di una notevole varietà di fonti la ricerca propone un'analisi accurata della plurisecolare dinamica di "costruzione" sociale ed economica di un'area a industrializzazione diffusa, dedicando particolare attenzione agli elementi istituzionali e culturali costitutivi di una peculiare "atmosfera industriale". I "legami di ferro" sono le relazioni che si sviluppano all'interno di una comunità di produttori capace di attivare nel tempo una serie di economie esterne, materiali e immateriali, a sostegno della creatività individuale in un quadro imprenditoriale saldamente imperniato su flessibilità e piccola dimensione, che non si lascia intimidire dalla contiguità con gli insediamenti storici della grande impresa lombarda. Il caso analizzato mostra con chiarezza la necessità di approfondire i percorsi e i temi dell'analisi storico-sociale al fine di comprendere le strutture evolutive, i punti di forza e le eventuali debolezze dei "modelli locali di sviluppo" nella storia industriale italiana.

Autore

Andrea Colli

Andrea COLLI (Varese 1966) insegna storia economica presso l'Università Bocconi di Milano dove si è laureato ed ha conseguito il dottorato in storia economica e sociale. E' membro dell'Associazione ASSI per gli studi e la storia d'impresa e docente presso la Scuola in economia e storia d'impresa dell'Istituto Momigliano di Terni. Ha svolto varie ricerche di storia economica e sociale sui temi della piccola impresa e dei distretti industriali.