Responsive image

Costituzione viva

Un laboratorio con gli studenti delle scuole di Soverato

A cura di Michele Del Gaudio

Saggi di Laura AMMANNATI, Antonio BALDASSARRE, Gian Carlo CASELLI, Aldo CORASANITI, Domenico CORRADINI, Michele DEL GAUDIO, Massimo LUCIANI, Guido NEPPI MODONA. Introduzione di Michele Del Gaudio

Meridiana
1997, pp. 128

ISBN: 9788886175227
€ 12,91 -5% € 12,26
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 12,26
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

La Costituzione italiana è scritta, come tutte le costituzioni moderne. Alcuni millenni fa le regole fondamentali di un popolo, per quanto non numeroso, erano orali, anche perché mancava lo strumento essenziale per metterle su carta, papiro, legno o pietra: la scrittura. Se riusciremo a realizzare quel «mondo migliore» che riempie le discussioni dei giovani di tutte le età, un punto è certo: la Costituzione non sarà scritta, perché sarà nel cuore e nella mente dei futuri cittadini. Ritorno al passato? O semplicemente alla persona umana, senza strutture o sovrastrutture? Il tentativo dei seminari da cui ha avuto origine questo libro - svoltisi in Calabria, nella città di Soverato, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e la partecipazione degli studenti delle scuole medie superiori - è proprio quello di una Costituzione parlata, viva, consiglio quotidiano, progetto per il futuro, nella manifestazione di diritti e doveri e nell'organizzazione di istituzioni che possano consentire il loro esercizio. E non solo questo: anche indicazione di un percorso per un mondo diverso da quello attuale, che non è l'unico possibile, come tanti cercano di farci credere. A Soverato centinaia di studenti hanno «vissuto» la Costituzione, l'hanno «parlata», con entusiasmo e partecipazione. Che dalla Calabria sia partito il treno del «mondo migliore»?