Responsive image
Giovanni Montroni

Gli uomini del re

La nobiltà napoletana nell'Ottocento

Meridiana
1996, pp. XXVI-198

ISBN: 9788886175135
€ 19,63 -5% € 18,65
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,65
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Disprezzata o celebrata ma raramente studiata, la nobiltà meridionale ottocentesca vive assai più nei ritratti e nell'aneddotica della memoria letteraria nazionale che nella problematicità della ricerca storica. Eppure, a cavallo dell'Unità l'aristocrazia meridionale, e in particolare quella napoletana, come documenta l'accurato e innovativo studio di Giovanni Montroni, rimase un gruppo sociale ricco e influente, nonostante il valore esclusivamente onorifico dei titoli e la perdita degli antichi privilegi. Al di là degli stereotipi, quale fu dunque la complessa rete di ruoli e funzioni che nel campo sociale, economico e politico essa volle e seppe esprimere, governare, difendere? Quali le identità di ceto e i meccanismi dell'autorappresentazione, quali le relazioni con le corti borbonica e sabauda, quali infine le risposte delle strategie familiari, matrimoniali, patrimoniali a fronte del mutare delle congiunture politiche ed economiche? Questioni alle quali il libro di Giovanni Montroni risponde ricostruendo i mutamenti nelle gerarchie nobiliari, sia in temini di status che di mobilità sociale e geografica, le relazioni familiari esterne ed interne, l'accentuarsi di pratiche matrimoniali endogamiche e difensive soprattutto dopo l'Unità d'Italia, i modelli successori. Ampie sezioni della ricerca sono dedicate al potere economico della nobiltà, alle strutture patrimoniali e alla loro trasformazione, alle scelte operate «tra rendite e profitti» di fronte all'avanzare congiunto e inedito della mercantilizzazione dell'economia e delle crisi commerciali.

Autore

Giovanni Montroni

Giovanni MONTRONI insegna Storia dei paesi di lingua inglese presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli. È autore di Società e mercato della terra (Napoli 1983) e di numerosi saggi in riviste specializzate e volumi collettanei; tra i più recenti, Le strutture sociali e le condizioni di vita, in Storia d'Italia, a cura di G. Sabbatucci e V. Vidotto (Bari 1995), e Aristocracy and Professions, in Society and the Professions in Italy, 1860-1914, a cura di M. Malatesta (Cambridge 1995).