Responsive image
Charles King

Storia del mar Nero

Dalle origini ai giorni nostri

Traduzione di Annalisa Merlino

Saggi. Storia e scienze sociali
2005, pp. XVIII-299

ISBN: 9788879899956
€ 25,50 -5% € 24,22
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 24,22
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

«Lo storico armeno Agathangelos paragonava la scrittura a un viaggio per mare: tanto gli scrittori quanto i marinai si espongono volontariamente al pericolo e tornano a casa ansiosi di raccontare storie su ciò che hanno conosciuto. Ora capisco cosa voleva dire». Così comincia la sua ricostruzione Charles King, autorevole storico americano dell’Europa dell’Est. I Balcani, l’Ucraina, la Turchia, il Caucaso del sud: sono queste le destinazioni dei lunghi viaggi di ricerca compiuti da King nell’arco di tre anni, per costruire il multicolore affresco di un piccolo grande mare collocato nel cuore dell’Asia Minore, vale a dire al centro di un’area strategica in fatto di scambi culturali e materiali. I territori che circondano il Mar Nero hanno in comune un ricco e variegato passato. Pur avendo conosciuto in tempi recenti il conflitto etnico, il tracollo economico e la rivalità tra singoli Stati, il loro comune retaggio e la loro comunanza di interessi hanno radici profonde. E proprio grazie alla sua posizione di raccordo dei Balcani, dell’Asia centrale e del Medio Oriente, il Mar Nero assume oggi un’importanza ancora maggiore che in passato. In questa brillante e dettagliata ricostruzione, avvenuta sulla base di un’imponente ricerca svolta in molteplici lingue, King indaga la miriade di connessioni che hanno fatto del Mar Nero più un ponte che un confine, in grado di legare tra loro comunità religiose, gruppi linguistici, imperi e, in seguito, nazioni e Stati.

Autore

Charles King

Charles King è professore associato presso la School of Foreign Service dell’Università di Georgetown, dove è anche titolare della cattedra di studi rumeni. È autore di numerosi studi sull’area dell’Est europeo e il suo volume sul Mar Nero è stato pubblicato in America e in Gran Bretagna nella prestigiosa collana di storia della Oxford University Press.