Responsive image
Emilio Rentocchini

Giorni in prova

Poesia, n. 25
2005, pp. 107

ISBN: 9788879899406
€ 11,00 -5% € 10,45
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 10,45
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

A gh’è di dè, mea tant, m’a gh’è di dè ch’et piàns perfin coi mócc del matonèl in t’al curtìl del fàbrich, da per sè dmand dmandi descurdèdi pr’al servèl, dmand dmèndga vers el sê dal House Cafè ch’t’e lèt ed cal bus nèigher sul giornèl ch’al s’è magnê na strèlla dl’infinî… Dio? L’univèrs l’è un òurch ch’as lècca i dî.

Ci sono giorni, non tanti, ma ci sono che compiangi perfino i mucchi di piastrelle nel cortile delle fabbriche, da soli come domande scordate nel cervello, come domenica verso le sei all’House Cafè quando hai letto sul giornale di quel buco nero che s’è pappato una stella dell’infinito… Dio? L’universo è un orco che si lecca le dita.

Autore

Emilio Rentocchini

Emilio Rentocchini è nato e vive a Sassuolo. Insegna italiano nella scuola media di Roteglia, un paesino nelle vicinanze. È uno dei più importanti poeti dialettali contemporanei. Nel 2001 con Garzanti ha pubblicato Ottave e nel 2005 con Donzelli Giorni in prova.