Responsive image
Ana Blandiana

Un tempo gli alberi avevano occhi

Traduzione e cura di Biancamaria Frabotta e Bruno Mazzoni

Poesia, n. 24
2004, pp. 190

ISBN: 9788879899130
€ 12,00 -5% € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 11,40
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Invano ora cerco gli occhi degli alberi. Forse non li vedo perché albero non sono più, o forse sono scivolati lungo le radici nella terra, o forse, chissà, solo a me m’era parso e gli alberi sono ciechi da sempre...

Autore

Ana Blandiana

Ana Blandiana, nata a Timisoara nel 1942, è la poetessa rumena più nota nel mondo. La sua fama, accompagnata dalla rilevanza del suo impegno civile sia prima che dopo la caduta del regime di Ceausescu, si è costruita attraverso una serie di volumi di versi e prosa fantastica che ne hanno definito la personalità letteraria. La sua opera, tradotta in una dozzina di lingue, è un'incessante meditazione sulla creazione artistica e sulla natura umana: la purezza e la caduta nel peccato, la morte e la sopravvivenza, l'amore come aspirazione all'assoluto e insieme fuga dalla materialità conferiscono una dimensione sovratemporale alla sua voce lirica.

Recensioni
di Marco Dotti, Il Manifesto, 08/12/2004

I versi di Blandiana in elogio al silenzio