Responsive image

Come nasce la prevaricazione

Una ricerca nella scuola dell'obbligo

Claudio BARALDI e Vittorio IERVESE (a cura di)

Saggi di Claudio Baraldi, Silvia Chiodo Grandi, Gabriella Cortesi, Alberto Dreossi, Vittorio Iervese, Elisa Rossi

Aquilone
2003, pp. VI-310

ISBN: 9788879898331
€ 19,00 -5% € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,05
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Negli ultimi anni, in Italia e all’estero, si è molto parlato di azioni offensive e violente compiute da giovanissimi. Quali sono il grado di pericolosità e il significato culturale di queste azioni per bambini e preadolescenti, genitori e insegnanti? Perché il rispetto della persona manca o viene dimenticato in queste azioni? Queste domande sono alla base della ricerca illustrata nel volume, che ha coinvolto centinaia di bambini e preadolescenti, i loro genitori, i loro insegnanti, il personale non docente di tredici scuole elementari e medie della città di Modena. Ne scaturisce un’analisi approfondita delle contraddizioni e dei problemi di comunicazione che riguardano i rapporti sociali tra adulti e bambini, soprattutto nel passaggio delicato dall’infanzia all’adolescenza. I motivi delle azioni offensive e le reazioni che ne derivano, le aspettative e le richieste di aiuto, i presupposti e i problemi della fiducia nel raccontare le esperienze negative, l’influenza della scuola, del gruppo degli amici e della famiglia sulla prevaricazione, le ragioni della mancanza di rispetto: sono questi i temi affrontati nel volume, che intende innanzi tutto fornire agli studiosi, agli insegnanti e agli operatori sociali motivi di riflessione sulla prevaricazione e spunti per una sua possibile prevenzione.