Responsive image
Tim Unwin

Storia del vino

Geografie, culture e miti

Introduzione di Folco Portinari, traduzione di Maria Baiocchi

Saggi. Storia e scienze sociali
2002, pp. XIV-408, con 32 di tavole a colori fuori testo, rilegato

ISBN: 9788879897471
€ 34,00
Temporaneamente non disponibile Temporaneamente non disponibile Temporaneamente non disponibile
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Il vino, o «dello spirito»: peccato, delizia, ricchezza; ebbrezza, piacere, malattia; oblio, perdizione, sogno; arte, tecnica, economia; cultura, natura. Dalla coppa degli dei al cartone multinazionale in tetrapak, assai pochi sono i prodotti della terra che possano vantare la stessa rilevanza culturale del vino. La vite e il vino rappresentano un caso forse unico nella storia dell'agricoltura e del commercio mondiali - come in quello delle culture materiali - di interazione dell'uomo con l'ambiente naturale ed economico. Allo stesso tempo, essi incarnano un ventaglio sorprendentemente ampio di simbologie e significati culturali, sociali, religiosi. Attraverso un vasto arco spaziale e temporale il libro percorre i paesaggi fisici e culturali «colonizzati» dalla vite e dal vino. Ne emerge l'originale mappa storico-geografica della viticoltura, solcata dalle vie evolutive delle pratiche enologiche e del commercio del vino dall'antichità ad oggi: vie ripercorse da Unwin senza mai dimenticare i registri simbolici e religiosi assegnati al vino dalle differenti culture. E la trasformazione delle simbologie sociali della vite e del vino traspare, illuminante, nella concreta esperienza storica: dal ruolo dell'impero romano nella diffusione del vigneto alla grande ripresa del commercio del vino in età medievale, fino all'onnipresenza della viticoltura in epoca coloniale e al ruolo delle multinazionali nelle più recenti forme di produzione e commercializzazione.

Autore

Tim Unwin

Tim UNWIN insegna geografia al Royal Holloway and Bedford New College dell'Università di Londra. Cofondatore del «Journal of Wine Research», direttore del Developing Areas Research Group dell'Institute of British Geographers, è coautore di The Geography of Urban-Rural Interaction in Developing Countries (1989).