Responsive image
Andrea DE GUTTRY e Fabrizio PAGANI

Sfida all'ordine mondiale

L'11 settembre e la risposta della comunità internazionale

Saggine, n. 56
2002, pp. 141

ISBN: 9788879896894
€ 11,36 -5% € 10,79
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 10,79
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Che cosa è avvenuto l'11 settembre, dal punto di vista del diritto internazionale? Si è trattato di un attacco terroristico o di un atto di guerra? E come ha reagito la comunità internazionale? Qual è il significato delle risoluzioni adottate dalle Nazioni Unite? Sono stati «legittimi», e fino a che punto, i bombardamenti americani in Afghanistan? E ancora: chi comanda, con quali poteri, con quali obiettivi, la forza di peace-keeping dispiegata a Kabul? E come è stata presa la decisione della partecipazione italiana? A interrogativi così essenziali tenta di dare una risposta questo breve saggio, scritto da due profondi conoscitori del sistema delle organizzazioni e delle norme internazionali. Si tratta di uno strumento indispensabile per comprendere i profili giuridico-istituzionali della crisi apertasi l'11 settembre. Con un taglio agile e sempre comprensibile anche per i non addetti ai lavori, gli autori individuano l'importanza e i limiti del ruolo che il diritto e le istituzioni internazionali hanno nella gestione della crisi e nello sforzo di riabilitazione in Afghanistan. Vengono descritti i vincoli posti dal diritto internazionale all'attività bellica: dal tema dei bombardamenti «intelligenti» al trattamento dei detenuti a seguito delle operazioni militari. La fine della campagna militare in Afghanistan ha aperto inoltre ulteriori interrogativi, da un lato, circa il processo di ricostruzione politica e materiale del paese, dall'altro, circa le possibilità di estendere la lotta al terrorismo internazionale ad altre aree. Una parte del libro è dedicata infine al processo decisionale che ha portato il nostro paese alla partecipazione alle operazioni e alla forza di mantenimento della pace.

Autori

Andrea De Guttry

Andrea DE GUTTRY è professore di Diritto internazionale e vicedirettore della Scuola Superiore S. Anna di Pisa. È responsabile dell'International Training Programme for Conflict Management, centro volto alla formazione del personale civile delle operazioni di pace, di assistenza umanitaria e osservazione elettorale.

Fabrizio Pagani

Fabrizio PAGANI ha insegnato Organizzazione internazionale e Diritto comunitario presso l'Università di Pisa. Ha partecipato a missioni di osservazione elettorale e di assistenza tecnica in diverse aree del mondo. È attualmente funzionario internazionale.