Responsive image

I diritti dei bambini e degli adolescenti

Una ricerca sui progetti legati alla legge 285

A cura di Claudio Baraldi

Contributi di Claudio BARALDI, Sabrina CAROTTI, Alberto DREOSSI, Paola FRATERNALE-CESARONI, M. Paola MITTICA, Alessandra VINCENTI

Aquilone
2001, pp. 186

ISBN: 9788879896436
€ 17,56 -5% € 16,68
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 16,68
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Questo volume raccoglie i risultati di una ricerca sui progetti presentati in Italia in base alla legge 285/97 sui diritti per dell'infanzia. Vengono esaminati, in particolare, i progetti che intendono promuovere la partecipazione sociale dei bambini e degli adolescenti, in tre diverse forme: ludica (ambiti nei quali i bambini e gli adolescenti possono aggregarsi ed esercitare il "diritto al gioco" o all'autogestione del tempo libero); decisionale (forme di coinvolgimento dei bambini e degli adolescenti nelle decisioni collettive); progettuale (occasioni di coinvolgimento dei bambini e degli adolescenti nei progetti per il territorio). Il volume riflette anzitutto sui significati della legge e fornisce per la prima volta un quadro chiaro e sintetico dello stato della progettazione in Italia. Esso si avvale poi di una metodologia di analisi valutativa della progettazione che si propone di comprendere le forme di partecipazione privilegiate in Italia, nonché gli obiettivi e le caratteristiche degli interventi promossi. Gli autori pongono in evidenza l'intreccio problematico e le oscillazioni tra innovazione e tradizione nelle proposte che vengono rivolte all'infanzia e all'adolescenza, e si interrogano sulle prospettive di partecipazione che la società italiana intende effettivamente offrire alle nuove generazioni. Amministratori, progettisti e operatori hanno così la possibilità di riflettere, in modo documentato e sulla base di nuovi strumenti analitici, sui significati culturali e i risvolti pratici dei progetti che essi attivano.