Responsive image
Piero Fassino

Sicurezza e giustizia

Conversazione con Paolo Borgna

Interventi
2001, pp. VIII-182

ISBN: 9788879896177
€ 9,30 -5% € 8,83
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 8,83
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Esiste un'emergenza giustizia nel nostro paese? È vera la rappresentazione diffusa che dipinge il nostro sistema giudiziario come affetto da un'endemica inefficienza? E cosa si deve fare per restituire ai cittadini la fiducia necessaria in questo grande bene collettivo? Piero Fassino, guardasigilli e dirigente della sinistra, si confronta sul funzionamento della giustizia con Paolo Borgna, pubblico ministero a Torino. Da un lato, il politico, responsabile del ministero della Giustizia in un momento di complesse e controverse riforme e di continue e opposte sollecitazioni. Dall'altro, il magistrato impegnato nella procura di una grande città del Nord, investita dai fenomeni di criminalità urbana connessi in parte non secondaria ai forti flussi migratori di questi anni. Ne nasce una discussione serrata, giocata sul filo della passione civile. E il confronto parte proprio dalla sicurezza: dalla denuncia dell'inadeguatezza, giudiziaria e culturale, ad affrontare il fenomeno e del ritardo nel comprendere quanto questa sottovalutazione contribuisca a deteriorare il rapporto fra cittadino e istituzioni. Ma la denuncia del ritardo non basta se non se ne affrontano, senza paura di scavare a fondo, le radici culturali. È forse vero - come molti sostengono - che una specifica resistenza va ricercata proprio nella cultura diffusa della sinistra? E peraltro, che uso ha fatto la magistratura italiana della sua straordinaria indipendenza di fronte alle richieste di giustizia dei cittadini? Da queste domande il confronto si estende ai temi più generali della giustizia: al ruolo della magistratura, alle scelte e responsabilità dei capi degli uffici, ai rapporti con le sollecitazioni della politica, sino a toccare le riforme più recenti e quelle sul tappeto.

Autore

Piero Fassino

Piero FASSINO, torinese, deputato, dirigente dei DS, è stato sottosegretario agli Esteri e ministro per il Commercio con l'estero, ed è attualmente ministro della Giustizia del Governo Amato. Paolo BORGNA, torinese, magistrato, lavora presso la Procura distrettuale antimafia di Torino. E' autore di numerose pubblicazioni, tra cui Il giudice e il principe, scritto insieme con Margherita Cassano e pubblicato da Donzelli nel 1996.

Recensioni
di Enrico Caiano, Corriere della Sera, 30/03/2001

La «svolta» di Fassino. «Sì a polizia regionale e impronte digitali»