Responsive image
Silvia GIACOMELLI e Giorgio RODANO

Denaro sporco

Economie criminali, politiche di contrasto e ruolo dell'informazione

Interventi
2001, pp. 168

ISBN: 9788879895866
€ 9,30 -5% € 8,83
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 8,83
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Quanto pesa l'economia criminale nel tessuto dell'economia italiana? Quali sono gli effetti, per le attività economiche legali, dell'infiltrazione dei capitali frutto di attività illecite o di reati provenienti dalla mafia o dalla criminalità organizzata? Che ruolo gioca in questo complesso intreccio il fenomeno del riciclaggio dei capitali sporchi? Chi sono i riciclatori? E dove stanno? Che cosa si sta facendo, da parte delle autorità, per contrastare questi fenomeni? Le risposte a tali domande chiariscono aspetti molto «chiacchierati» ma poco conosciuti dell'economia italiana. In questo libro si cerca di affrontare questi temi (e altri ancora) in modo esauriente e rigoroso. In particolare, si mostra come la strategia di contrasto da parte delle autorità si basi sull'idea della «trasparenza», ossia sul tentativo di portare alla luce le tracce lasciate dal denaro frutto dell'attività criminale nel suo andirivieni tra operazioni legali e illegali. La strategia della trasparenza richiede la collaborazione dei soggetti dell'economia sana. Finora questa collaborazione è largamente mancata. Perché? E che si può fare per rimediare?

Autori

Silvia Giacomelli

Silvia GIACOMELLI, ha usufruito di una borsa di studio dell'Ufficio italiano dei cambi. Attualmente lavora presso l'Ufficio Diritto dell'Economia della Banca d'Italia

Giorgio Rodano

Giorgio RODANO, professore di Politica monetaria presso l'Università «La Sapienza» di Roma, è autore di numerosi volumi su vari temi di frontiera della teoria economica.