Responsive image
Peter Burke

Le fortune del Cortegiano

Baldassarre Castiglione e i percorsi del Rinascimento europeo

Saggi. Storia e scienze sociali
1998, pp. VIII-200

ISBN: 9788879894418
€ 15,49 -5% € 14,72
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 14,72
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Pubblicato per la prima volta nel 1528, Il Cortegiano di Baldassarre Castiglione, con le sue oltre cento edizioni a stampa in diverse lingue, è uno dei testi più famosi e diffusi del Rinascimento italiano. Nel corso dell'Otto e del Novecento è stato interpretato in genere come testo-emblema del Rinascimento stesso. Ma nel periodo in cui fu scritto, venne letto in una chiave assai diversa: come una sorta di vademecum alla condotta da tenere nel presente, e non come una guida ai valori di un'età già conchiusa. Il tentativo di questo libro di Peter Burke, uno dei più autorevoli storici dell'età moderna, è di comprendere, se non di colmare, la distanza tra queste due differenti letture del Cortegiano. Vi è tutta una complessa vicenda che segna la nascita, la trasformazione e il declino dell'interesse nei confronti del Cortegiano nel primo secolo successivo alla sua stesura. Burke indaga a fondo in questi elementi, usandoli come indicatori del cambiamento dei valori sociali, e si serve delle varietà regionali di ricezione del libro di Castiglione come uno strumento per esplorare l'unità e la diversità della cultura dell'Europa del Rinascimento. Per raggiungere questi obiettivi Burke parte da un'analisi del testo stesso, mostrando come nelle successive edizioni il dialogo venne presentato in modi diversi, senza dubbio anche per poter attrarre l'attenzione di uomini e donne che non erano sicuri del proprio status. Gli ultimi capitoli tracciano la storia, la geografia e la sociologia dell'entusiasmo nei confronti del libro e delle reazioni, ufficiali e non, manifestatesi contro di esso. Chiude il volume una discussione sulle più recenti fortune del Cortegiano, e sull'influsso che ha esercitato su scrittori tra loro diversissimi, come Samuel Johnson e W. B. Yeats. Per la sua capacità di combinare le più minuziose ricerche analitiche con un quadro più vasto delle argomentazioni sulla cultura dell'Europa moderna, questo lavoro di Burke si presenta come un contributo imprescindibile alla storia del Rinascimento.

Autore

Peter Burke

Peter BURKE, uno dei più famosi e accreditati storici dell'età moderna, insegna all'Emmauel College di Cambridge. Tra i suoi numerosissimi lavori, molti dei quali tradotti in italiano, Sociologia e storia (Bologna 1982), Il Rinascimento (Bologna 1990), Storia e teoria sociale (Bologna 1995).