Responsive image
Ruggiero Romano

Europa, e altri saggi di storia

Centauri
1996, pp. XIII-163

ISBN: 9788879891691
€ 14,46 -5% € 13,74
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 13,74
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Quali sono i mille fili che tengono unito questo continente, e quali le mille trincee che lo dividono? I saggi di Ruggiero Romano affrontano temi cruciali per la comprensione di questo «spazio» storico nella sua evoluzione plurisecolare, e documentano l'unitarietà e l'originalità del ragionamento storico e metodologico che egli ha perseguito in questi anni. Accanto alla discussione di temi consolidati del dibattito storiografico sull'età moderna, come ad esempio il flusso di metalli preziosi tra l'America e l'Europa, o il modo di leggere i mobili rapporti tra centro e periferia nel contesto continentale, o ancora la dicotomia tra storia «locale» e storia «generale», Romano dedica particolare attenzione alla scala europea di grandi, ma spesso trascurate, questioni economico-sociali: i rapporti tra società umane e paesaggio, la storia delle foreste, i nessi tra natura e lavoro umano, il senso e il cammino dell'emigrazione, appunto, come «lavoro». Percorsi di ricerca e di riflessione sempre segnati da creatività interpretativa e vis polemica, che attraverso la discussione e talvolta la demolizione di molti paradossi, partendo dalla concretezza dei problemi storici conducono ad una maggiore comprensione di quel mito tenace e sfuggente rappresentato dall'identità europea.

Autore

Ruggiero Romano

Ruggiero ROMANO, nato a Fermo nel 1923, ha insegnato per quarant'anni presso l'École Pratique des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi. Numerosissimi sono i suoi lavori di storia economica dell'età moderna, tra cui L'Europa tra due crisi (Einaudi 1980) e Opposte congiunture (Marsilio 1991). Ha curato per l'editore Einaudi la Storia d'Italia, insieme con Corrado Vivanti, e l'Enciclopedia. Con Donzelli ha pubblicato Braudel e noi (1995) e Europa e altri saggi di storia (1996).