Responsive image
Antonino De Francesco

Tutti i volti di Marianna

Una storia delle storie della Rivoluzione francese

Saggi. Storia e scienze sociali
2019, pp. VI-402

ISBN: 9788868439866
€ 34,00 -15% € 28,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 28,90
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

Le storie della Rivoluzione francese sono state per oltre due secoli lo specchio delle tensioni presenti nel processo di costruzione della modernità politica. Hanno contrapposto libertà ed eguaglianza a ordine e tradizione – un dissidio che non ha mai avuto termine – ma hanno anche diviso quanti, sotto profili ideologici volta a volta diversi, attribuivano un valore universale e periodizzante al 1789. Questo libro passa in rassegna oltre trecento storie della Rivoluzione francese pubblicate tra l’Europa e gli Stati Uniti in un arco cronologico che dall’epoca degli avvenimenti stessi giunge a tutto il Novecento, mettendo in risalto gli elementi che di volta in volta venivano valorizzati o nascosti, esaltati o taciuti. Il risultato è un quadro dove il volto di Marianna, figura assurta a simbolo stesso della Repubblica sorta dalla rivoluzione, assume sembianze diverse, proprio perché la riflessione sugli sviluppi seguiti al 1789 ha sempre inciso sul tempo presente, accompagnando, oppure contrastando, il pluralismo politico e culturale nel quale hanno preso forma le pratiche democratiche. Se oggi le fortune della storia globale sembrano porre in discussione il rilievo periodizzante di un 1789 dal profilo dichiaratamente eurocentrico, tornare sul dibattito attorno alla Rivoluzione è un modo per ricordare come l’esperienza delle storiografie nazionali – che si vorrebbe frettolosamente dar per conclusa – resti ancora un sicuro punto di riferimento per una rinnovata ricerca storica.

Autore

Antonino De Francesco

Antonino De Francesco è ordinario di Storia moderna all’Università degli Studi di Milano, dove attualmente dirige il Dipartimento di studi storici. I suoi lavori fanno centro sull’epoca rivoluzionaria e napoleonica nonché sull’Ottocento politico italiano. Fra le sue più recenti pubblicazioni si segnalano: Storie dell’Italia rivoluzionaria e napoleonica, 1796-1814 (Bruno Mondadori, 2018); The Antiquity of the Italian Nation. The Cultural Origins of a Political Myth in Modern Italy, 1796-1943 (Oxford University Press, 2013); La palla al piede. Una storia del pregiudizio antimeridionale (Feltrinelli, 2012); L’Italia di Bonaparte. Politica, statualità e nazione nell’Italia tra due rivoluzioni 1796-1821 (Utet, 2011).