Responsive image
Fortunato Minniti

La rivoluzione verticale

Una storia culturale del volo nel primo Novecento

Saggi. Storia e scienze sociali
2018, pp. VIII-280 con un trentaduesimo a colori fuori testo

ISBN: 9788868437749
€ 32,00 -15% € 27,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,20
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

La «linea verticale è praticabile», esulta nel 1864 Victor Hugo profetizzando la costruzione di quella «nave aerea» che cambierà per sempre la condizione dell’uomo. Quella del volo è una vera e propria rivoluzione, una rivoluzione verticale, che, dilatando lo spazio percorribile, crea un mondo nuovo. In questo libro Fortunato Minniti racconta la storia del volo dagli inizi del Novecento alla fine della prima guerra mondiale, dalle ascensioni in aerostato e dirigibile ai primi voli dei fratelli Wright, fino alla trasformazione dei velivoli in strumenti di distruzione che muteranno il volto della guerra. Con una sapiente ricostruzione storico-culturale, l’autore delinea il ritratto dei numerosi protagonisti che questa rivoluzione hanno preparato e attuato: i visionari – scrittori, mecenati e politici – che l’hanno immaginata; i «pionieri», che con caparbietà hanno inseguito e realizzato il sogno; gli artigiani che hanno costruito macchine volanti impossibili; e infine, gli imprenditori, che intuirono i potenziali profitti di tale industria. Oltre agli spazi fisici e politici, la conquista dell’aria rivoluziona gli spazi mentali, rendendo possibile un sogno atteso con fiducia da millenni, realizzando un miracolo che prima era tecnicamente e umanamente impossibile. Il ricco apparato iconografico che correda il volume segue l’itinerario di questa rivoluzione, con le immagini dei piloti e dei velivoli, i manifesti pubblicitari, gli aerei da combattimento, passando per le rappresentazioni che del volo hanno lasciato grandi artisti del primo Novecento. Una storia «leggera», che esplora la società, l’arte, la letteratura e la tecnica militare; che si muove in verticale, per seguire il primo accesso di uomini e donne a una terza dimensione dello spazio conquistata grazie a un insaziabile spirito di avventura.

Autore

Fortunato Minniti

Fortunato Minniti insegna Storia della guerra presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi Roma Tre. È autore di numerosi studi di storia delle istituzioni militari e delle guerre in Europa e in Italia, di storiografia relativa alle questioni militari dell’Italia liberale e fascista e all’impatto culturale della Grande guerra in Europa. Tra le sue pubblicazioni: Il Piave (il Mulino, 2002) e Fino alla guerra. Strategie e conflitto nella politica di potenza di Mussolini, 1923-1940 (Esi, 2000).

Recensioni
Corrado Augias, Venerdì di Repubblica, 10/08/2018

COSÌ L'UOMO CONQUISTÒ LA DIMENSIONE VERTICALE. E FU LA VERA RIVOLUZIONE

Marco Bracconi, La Repubblica, 05/08/2018

COM'È VOLATO IL NOVECENTO