Responsive image
A cura di Raffaele Brancati e Andrea Maresca

I motori della competitività italiana

Materiali di analisi. Indagini MET 2017

Meridiana
2017, pp. 92

ISBN: 9788868437244
€ 10,00 -15% € 8,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 8,50
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Le analisi e i dati contenuti nel presente volume riportano informazioni dettagliate e originali, di natura quantitativa e qualitativa, sui percorsi delle imprese italiane durante la crisi. Il carattere distintivo del lavoro è rappresentato dalla considerazione esplicita della eterogeneità della struttura produttiva italiana anche nello studio delle determinanti della crescita. Si cerca di proporre una prospettiva specifica per le politiche a favore delle imprese. Analisi descrittive e approfondimenti causali contribuiscono a rafforzare le tesi sostenute. Le considerazioni di sintesi sono tratte da vari studi svolti da MET e, in modo particolare, da un esteso rapporto sulla competitività internazionale dell’Italia svolto per la Commissione Europea (DG ECFIN) nel corso del 2017. Le elaborazioni, insieme con le considerazioni svolte, offrono materiali informativi sulle diverse tipologie di imprese, sulla diffusione dei principali drivers della competitività e sulla loro evoluzione durante la crisi. A questi elementi si accompagnano suggerimenti di policy strettamente derivati dalle analisi.

Molte delle riflessioni riportate sono tratte dal lavoro “Study on firm-level drivers of export performance and external competitiveness in Italy” svolto per European Commission, Directorate General Economic and Financial Affairs in partnership con Università di Roma3-Centro Rossi Doria. Gli autori del rapporto sono stati: Emanuele Brancati, Raffaele Brancati, Dario Guarascio, Lelio Iapadre, Andrea Maresca, Manuel Romagnoli, Antonello Zanfei con l’assistenza di Paola Giacché.

Autore

Raffaele Brancati

Raffaele BRANCATI (1952), economista, oltre a ricoprire incarichi istituzionali ed editoriali, è presidente della società di ricerca MET (Monitoraggio, Economia e Territorio). E' autore di numerose analisi e pubblicazioni sui temi dello sviluppo regionale, della valutazione economica, delle politiche di sviluppo e dell’economia industriale. Ha insegnato in numerose università italiane.