Responsive image
Salvatore Lupo

La questione

Come liberare la storia del Mezzogiorno dagli stereotipi

Saggine, n. 261
2015, pp. 232, Formato e-pub

ISBN: 9788868434274
€ 12,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

«In questi centocinquant’anni il Sud è effettivamente rimasto indietro (rispetto al Nord), ma nel contempo è anche andato avanti (rispetto al suo passato). Il punto è che, delle due affermazioni, la prima occulta la seconda e, possiamo dire, l’ha sempre occultata. Perché? Per il fascino della grande metafora dualista che sta dietro e sotto la questione meridionale: progresso contro arretratezza, modernità contro arcaismo, civilizzazione contro barbarie. A contro B. Nord contro Sud».

Quando si parla dell’Italia contemporanea, la «questione» per antonomasia non può che essere quella meridionale. E la questione è tale – così di solito si pensa – proprio perché è sempre la stessa, proprio perché da centocinquant’anni il Mezzogiorno è fermo, è «rimasto sempre lì». Ma è davvero così? E il fatto di continuare a riproporre la questione ci è davvero di aiuto per comprendere la storia del Mezzogiorno e quella del nostro paese? In effetti, se è innegabile che per molti versi il Sud è rimasto indietro (rispetto al Nord), d’altro canto sembra difficile non vedere che nel contempo esso è anche andato avanti (rispetto al suo passato). In realtà, quando parliamo di divario tra Nord e Sud – come facciamo ormai da un secolo e mezzo – ci riferiamo a un concetto composito, che comprende fasi storiche differenti, e che non tocca solo l’ambito dell’economia, ma riguarda anche la società, la sfera pubblica, la politica, il costume. Questo nuovo libro di Salvatore Lupo prova a districare il groviglio, risalendo alle origini di una «questione» che tuttora impera nel dibattito pubblico e che è divenuta un vero e proprio mainstream storiografico. È infatti intorno al 1875 che la questione meridionale divenne il fulcro di una più grande questione sociale, che riguardava la relazione tra la borghesia e il popolo e che si presentava con tratti di particolare gravità al Sud. In una seconda fase, a cavallo tra Otto e Novecento, essa condensò una serie di proteste regionaliste delle diverse borghesie meridionali. È proprio in questo periodo che l’espressione «questione meridionale» divenne canonica. A ben vedere, la «questione» non nacque da un automatico rispecchiamento della realtà. In ciascuno dei momenti della sua elaborazione, gli argomenti e i concetti furono prodotti e selezionati con finalità fortemente soggettive. Ne deriva che la questione meridionale non è un tutto unico; e ancor più che non va confusa, né può coincidere, con la storia del Mezzogiorno. La quale può emergere, in tutta la sua forza e le sue articolazioni, solo se si ha, paradossalmente, il coraggio di liberarla dal meridionalismo.

Autore

Salvatore Lupo

Salvatore Lupo è professore ordinario di Storia contemporanea all’Università di Palermo. È stato tra i fondatori della rivista «Meridiana» ed è membro del comitato di redazione di «Storica». Per i tipi di Donzelli ha pubblicato: Storia della mafia (1993, seconda ed. 2004); Che cos’è la mafia (2007); Il fascismo. La politica in un regime totalitario (2005); L’unificazione italiana. Mezzogiorno, rivoluzione, guerra civile (2011); Anti partiti. Il mito della nuova politica nella storia della Repubblica (2013); La questione. Come liberare la storia del Mezzogiorno dagli stereotipi (2015).

Recensioni
Gianluca Scroccu, Il Mulino, 01/12/2016

La questione di Salvatore Lupo

Nunzio Dell’Erba, l'Avanti, 03/02/2016

Il Mezzogiorno tra riprese e stereotipi storici

Antonio Carioti, Il Corriere della Sera, 25/01/2016

IL SUD E' MODERNO MA A MODO SUO

Salvo Fallica, La Repubblica, 07/01/2016

"LIBERARE IL SUD DAGLI STEREOTIPI FARA' BENE ALL'INTERO PAESE"

Alessandro Cavalli, L'Indice, 01/01/2016

UN DUALISMO DA VAGLIARE CON CAUTELA

La Gazzetta del Mezzogiorno, 21/11/2015

CANCELLATE GLI STEREOTIPI IL SUD E' UNA QUESTIONE

Giuseppe Di Leo, Radio Radicale, 03/11/2015

Intervista a Salvatore Lupo

Fabrizio Coscia, Il Mattino, 03/11/2015

LUPO: "I PREGIUDIZI AIUTANO L'ENFASI ANTI-MEZZOGIORNO"

Nando Santonastaso, Il Mattino, 03/11/2015

IL DIVARIO NORD-SUD E I LIMITI DEL MERIDIONALISMO

Emanuele Felice, La Stampa, 02/11/2015

MA LA CRESCITA DEL SUD E' ANCORA UN'ANOMALIA

Luigi La Spina, La Stampa, 01/11/2015

PER CAPIRE IL SUD DIMENTICHIAMO I PARAGONI COL NORD

Piero Violante, La Repubblica - Palermo, 28/10/2015

LA QUESTIONE MERIDIONALE SPIEGATA OLTRE I CLICHE'

Zaza - Radio 3, 25/10/2015

Intervista a Salvatore Lupo

Monica Mattioli, MEZZOGIORNO ECONOMIA (Corriere del Mezzogiorno), 19/10/2015

"LA QUESTIONE" MERIDIONALE AL RIPARO DAI PREGIUDIZI

Simonetta Fiori, La Repubblica, 20/09/2015

IL MERIDIONE? LIBERIAMOLO DAL MERIDIONALISMO