Responsive image
Goscinny & Sempé

Quanti guai, Piccolo Nicolas!

Traduzione di Gaia Panfili

I morbidi di Fiabe e storie
2013, pp. 136, con disegni in b/n nel testo

ISBN: 9788860369925
€ 14,00 -5% € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 13,30
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Siccome sono arrivato settimo in ortografia, papà mi ha regalato un po’ di soldi così mi compravo quello che volevo, allora all’uscita di scuola tutti i miei amici mi hanno accompagnato al negozio e lì ho comprato una torcia, perché era quello che volevo. «Ma ora che ci fai con la torcia?», mi ha chiesto Alceste. «Be’ – ho risposto, – è perfetta per giocare all’ispettore. Gli ispettori hanno sempre una torcia per cercare le tracce dei banditi» «Sì – ha detto Alceste, – io però, se il mio papà mi dava un sacco di soldi, preferivo comprare il millefoglie della pasticceria, perché le torce si consumano e invece i millefoglie sono squisitissimi». «Ce la presti?», mi ha chiesto Rufus. «Scherzi? – ho detto io, – Se la volevate potevate arrivare settimi in ortografia». Poi ci siamo separati ed eravamo tutti arrabbiati, io con loro non ci parlo più

Autori

René Goscinny

René Goscinny è stato l’inventore universalmente noto, insieme ad Albert Uderzo, delle avventure di Asterix. Nato a Parigi nel 1926, visse a Buenos Aires e a New York. Tornato in Francia negli anni cinquanta, incontrò Jean-Jacques Sempé, con cui iniziò a creare le strisce quotidiane e poi le storie di Nicolas. Autore per ragazzi di fama internazionale, Goscinny ha vinto con le sue storie prestigiosi premi. È morto a Parigi nel 1977.

Jean-Jacques Sempé

Jean-Jacques Sempé è uno degli illustratori e autori di fumetti più famosi. Le sue vignette sono state pubblicate in un’infinità di giornali e riviste, tra cui il prestigiosissimo «The New Yorker». Nato a Bordeaux nel 1932, Sempé fu espulso dalla scuola per cattiva condotta. Dopo aver fatto i lavori più diversi – dal rappresentante di dentifrici all’istruttore nei campi estivi per ragazzi –, si è dedicato interamente, e con grande successo, al mestiere di disegnatore. Oltre venti volumi di sue illustrazioni sono stati pubblicati in più di trenta paesi.