Responsive image
Claudio Saragosa

Città tra passato e futuro

Un percorso critico sulla via di Biopoli

Saggi. Natura e artefatto
2012, pp. X-424, rilegato

ISBN: 9788860366719
€ 34,00 -15% € 28,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 28,90
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Che cos’è la città? Che cosa è stata nella storia? Cosa è diventata nel XX secolo e, soprattutto, cosa potrà essere nel futuro? «Spazio» ed «ecologia» sono le due parole chiave attraverso cui Claudio Saragosa tenta di rispondere a queste domande, disegnando una mappa, tutt’altro che scontata, degli obiettivi che l’urbanistica storicamente ha perseguito e dei modelli che si è data. Percorrere questo viaggio significa far emergere le qualità della città tradizionale, ma al tempo stesso analizzare le ragioni che, specialmente nel secolo passato, hanno contribuito a demolirne il modello, per arrivare infine a descrivere i nuovi approcci progettuali attraverso i quali si sta tentando di ricostituire le qualità alle quali la città tradizionale ci aveva abituato e che sembravano invece essere irrimediabilmente andate perdute. L’autore non si limita tuttavia a un’analisi retroattiva, ma utilizza la traiettoria eccentrica del panorama storico da lui tracciato per aprire a una proposta concreta, una possibile via di fuga, delineando alcuni metodi utili a ricomporre una disciplina che abbia come obiettivo la ricostruzione di uno spazio urbano denso. Il risultato è un’idea integrata di città, Biopoli: un modello non utopico, ma concreto – puntellato da un riferimento a metodi e tendenze specifiche dell’urbanistica contemporanea – di spazio urbano capace di avere come proprio centro la vita.

Autore

Claudio Saragosa

Claudio Saragosa, professore presso il Dipartimento di Architettura (DidA) dell’Università di Firenze, è presidente del corso di laurea in Pianificazione della città, del territorio e del paesaggio in cui insegna Storia dell’urbanistica e Pianificazione territoriale e ambientale. Per Donzelli ha pubblicato L’insediamento umano. Ecologia e sostenibilità (2005) e Città tra passato e futuro. Un percorso critico sulla via di Biopoli (2011), dei quali questo volume rappresenta l’ideale proseguimento.