Tzvetan Todorov

L'arte o la vita!

Il caso Rembrandt

Traduzione di Cinzia Poli

Saggine
2011, con tavole in b/n nel testo
ISBN: 9788860366290

€ 15,00  € 14,25
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Scheda libro

«Rembrandt appartiene a quella famiglia di artisti per cui il fiume della vita si separa in due rami che non comunicano fra loro. Il pittore è sensibile all’umanità di ognuno, dal dio crocifisso al bambinetto che impara a camminare; gli esseri che lo circondano, però, sono messi al servizio della creazione e del creatore».

Davanti all’opera di un grande artista, non ci accontentiamo di ammirare la perfezione delle forme, o di scoprire il senso di ogni immagine, ma tentiamo anche di svelare uno dei più affascinanti segreti dell’attività umana: come funziona il processo creativo in un artista geniale? Quali sono le condizioni che rendono possibile la nascita di un’opera destinata a raggiungere un riconoscimento universale? Qual è la relazione ottimale tra il vivere e il creare? Todorov cede alla tentazione di sollevare discretamente il velo di questo mistero, prendendo come punto di partenza la storia di uno dei più grandi artisti di tutti i tempi ed esaminando le tracce lasciate dalla vita nella sua pittura. L’opera e il destino di Rembrandt sono la materia di cui si nutre questo saggio. Secondo Todorov il motore dell’esistenza di Rembrandt non è tanto l’eccellenza etica, quanto la perfezione estetica. L’opera, sembra credere Rembrandt, esige che l’artista si doni interamente alla sua arte: per svelare la verità del mondo, deve essere disposto a separarsi dagli uomini. Forse, suggerisce l’autore, solo l’egocentrismo dell’artista può assicurare la generosità delle sue creazioni, solo il sacrificio della vita può garantire l’immortalità dell’arte.

Autore

Tzvetan Todorov
Tzvetan Todorov, nato in Bulgaria, vive in Francia dal 1963, dove dirige il Centro nazionale della ricerca scientifica di Parigi (Cnrs). Storico e saggista, ha dedicato numerose opere alla letteratura, alla storia delle idee e a questioni di filosofia morale e politica. Di Tzvetan Todorov la Donzelli editore ha pubblicato: L’uomo spaesato. I percorsi dell’appartenenza (1997) e Benjamin Constant. La passione democratica (2003).