Responsive image
Corrado Barberis

Mangitalia

La storia d'Italia servita in tavola

Virgola, n. 64
2010, pp. XII-292, rilegato

ISBN: 9788860364494
€ 19,50 -5% € 18,52
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,52
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Racconta Tallemant des Réaux che due gentiluomini architettarono il primo tour gastronomico di Francia per cogliere le specialità di ogni provincia nella stagione più propizia. Si era in pieno Seicento. Da allora il turismo gastronomico ne ha fatta di strada. Anche questo Mangitalia è un tour:ma che unisce al gusto per il palato quello per la storia. Piemonte: Le saghe del cioccolato; Valle d’Aosta: Fontina, una e trina; Lombardia: Cotoletta e zafferano; Trentino Alto Adige: Il ritorno delle «persecche»; Friuli Venezia Giulia: I celti alla sfida dell’oca; Veneto: Gnocco inflazionato; Liguria: Il cappon magro; Emilia Romagna: Un Plutarco per il salame rosa; Toscana: Zuppe contro bistecche; Marche: Ciaùscolo; Umbria: La rivoluzione dell’olio; Lazio: Carote e porchetta; Abruzzo: La panarda; Molise: Lo scippo di Venafro; Campania: Menesta mmaretata; Puglia: La cicoria di Orazio; Basilicata: La podolica negata dal computer; Calabria: Stoccafisso contro spada; Sicilia: La disputa del cappero; Sardegna: Nasce la salumeria ovicaprina.

Autore

Corrado Barberis

Corrado BARBERIS, professore emerito di Sociologia, ha dedicato una vita allo studio delle trasformazioni delle campagne italiane. Presiede l’Istituto nazionale di sociologia rurale.

Recensioni
G.L.S., Vita in campagna, 31/01/2011

Gastronomia

Maddalena Bonparola, www.atlantidezine.it, 07/09/2010

Chi c'è dietro lo scippo dell'olio di Venafro?

Emilia Patruno, Famiglia cristiana, 20/08/2010

Storia d'Italia a tavola

Agnese Pellegrini, Il risicoltore, 31/07/2010

Mangitalia alla scoperta della storia (con gusto)

F.R., Civiltà della Tavola. Accademia italiana della cucina, 01/06/2010

Tour gastronomico

redazione, riquadro.com, 01/06/2010

Un sole di pasta

Licia Granello, La Repubblica, 11/04/2010

L'Italia da mangiare