Responsive image
Francesca Zaltron

Tra il dire e il fare

I genitori tra rappresentazioni educative e pratiche di cura

Aquilone
2009, pp. VI-186

ISBN: 9788860364210
€ 26,00 -5% € 24,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 24,70
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

L’esperienza di genitore si declina oggi attraverso i concetti del desiderio, della scelta, dell’amore e del rispetto per la natura del bambino. La centralità attribuita all’individualità infantile è figlia del riconoscimento di cui gode l’individualità nelle società odierne – in misura crescente in quelle occidentali ma non solo in esse –, la quale si riverbera anche nei modi in cui si costruiscono i legami familiari e genitoriali. Non si tratta più di «plasmare e modellare» il minore secondo le competenze e le conoscenze adulte, quanto piuttosto di rispettarne la natura, di promuoverne l’autonomia e di assecondarne le potenzialità attraverso un dialogo costante. All’interno di questo scenario, in cui il bambino ha la titolarità di soggetto e il diritto alla propria autonomia, si apre l’interrogativo su quale forma e quale contenuto debba avere la responsabilità adulta chiamata a orientare il percorso di crescita di un soggetto che da essa dipende. Obiettivo del volume, che illustra i risultati di una ricerca condotta in Veneto su un gruppo di genitori italiani e marocchini con figli collocati nella prima infanzia, è ricostruire i significati, i saperi e le pratiche che madri e padri nella quotidianità attribuiscono ai propri compiti educativi, di cura e alle proprie responsabilità di genitori. Le narrazioni ci conducono nel «fare» di tutti i giorni con i propri figli e, attraverso le pratiche collegate all’alimentazione, all’igiene e all’addormentamento, si sono confrontati i modi differenti per genere e cultura dell’essere e del fare i genitori. Ne è emerso un quadro ricco e complesso, segnato da trasformazioni, tensioni e rinegoziazione dei ruoli materni e paterni, senza che mai vengano meno la centralità e la tenuta del legame e della responsabilità familiare. In particolare, grazie al confronto tra rappresentazioni educative e pratiche di cura, emerge come sia la differenza di genere, molto più di quella culturale, a spiegare le trasformazioni oggi in atto nelle relazioni genitoriali e nei diversi modi di fare famiglia.

Autore

Francesca Zaltron

Francesca Zaltron, sociologa, è membro afferente del Dipartimento di Giurisprudenza, Scienze politiche, economiche e sociali dell’Università del Piemonte orientale.