Responsive image
Robert Irwin

La favolosa storia delle Mille e una notte

I racconti di Shahrazad tra realtà, scoperta e invenzione

Traduzione di Fulvia De Luca

Virgola, n. 56
2009, pp. XX-284

ISBN: 9788860363350
€ 18,00 -5% € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 17,10
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Il libro delle Mille e una notte è diventato nei secoli sinonimo di favoloso, di esotico e di misterioso. Tutti conoscono Shahrazad e la sua necessità di raccontare ogni notte una nuova storia al re pur di non farsi uccidere, ma in pochi sanno quando il libro è stato scritto o di cosa esattamente si compone. In quanti, per esempio, sanno che alcuni dei personaggi leggendari – Ali Baba, non meno di Sinbad il marinaio – che si credono usciti da questo corpus nulla o quasi hanno a che fare con esso? E quanti sono coloro che, avendo letto da piccoli o da grandi quelle storie, sanno che la versione corrente proveniva dalla penna di un esimio arabista francese del Settecento, Antoine Galland, primo traduttore e al contempo «falsificatore» di quelle storie in Occidente? Ma quali sono, allora, le vere origini di questo antichissimo libro e dove ha visto la luce il primo manoscritto: ad Aleppo, al Cairo, o piuttosto a Calcutta? Quali e quanti sono gli autori che lo hanno composto, e quante le storie: mille, duecentottantadue, quasi trecento? In questa sorta di vademecum, uno dei massimi arabisti occidentali ricostruisce pezzo dopo pezzo le vicende di un libro in cui si intersecano i generi più disparati: dalla favola all’epica, dal racconto erotico alla commedia, dall’allegoria all’aneddoto. Un filo che ci aiuta a esplorare un labirinto narrativo, e che al contempo ci fa scoprire un Oriente e un universo medievali fatti di cantastorie, incantatori, ladroni, mercanti, adulteri e cacciatori di tesori. Un libro quanto mai ricco di informazioni e di dettagli,che sa essere avvincente come un romanzo, e svela l’arcano e la meraviglia che si celano a ogni svolta di questo intricato dipanarsi di tradizioni, culture e civiltà, dal Maghreb all’Asia.

Autore

Robert Irwin

Robert Irwin, saggista e romanziere, professore emerito della Scuola di studi orientali e africani di Londra, ha insegnato a lungo Storia araba e del Medio Oriente a Oxford e a Cambridge. È autore, tra l’altro, del volume Lumi d’Oriente. L’orientalismo e i suoi nemici (Donzelli, 2008).