Responsive image
Michalis Pierìs

Metamorfosi di città

A cura di Paola Maria Minucci

Poesia, n. 38
2008, pp. 264

ISBN: 9788860363053
€ 15,00 -5% € 14,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 14,25
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Un libro che attraversa con la rapidità propria del sogno luoghi e tempi, lingue e dialetti; nel presente della scrittura contrae passato e futuro, memorie e visioni. Muovendo spesso da città straniere, ora reali ora oniriche, l’autore insegue la stessa ispirazione ideale, imprendibile e mutevole. Città che si trasformano in donne, mostri, nereidi, principesse, regine di altri tempi, città amanti, dolci, sensuali, ma anche dure, che diventano la metafora di una lotta esistenziale senza sosta. Si tratta di un percorso sensuale e musicale in cui le città-muse trovano espressione nella poesia e alla fine divengono esse stesse “poesia” in cui abiterà il poeta che si rivolge ad esse chiamandole per nome: Lemessòs, Nicosia, Salonicco, Sidney, Melbourne, Retimno, Venezia, Ravenna, Ferrara, Napoli, Milano, Palermo Catania, Roma, Stoccolma, San Pietroburgo, Granada. Le poesie di questa raccolta costituiscono in realtà un “work in progress”: il poeta persegue le molteplici metamorfosi di città conosciute e vissute attraverso una esperienza fisica, sensioriale. È l’opera di un poeta che sconfina dal proprio mondo, Cipro, la Grecia, muovendosi in un ambiente geografico e culturale più ampio e assimilando elementi geograficamente e culturalmente diversi. Cipro ha, nella sua poesia, il ruolo di Itaca, una patria vissuta su due piani: quello dell’attuale situazione storica reale (divisa dall’Occupazione turca) ma anche quello della memoria, se la memoria poetica fa emergere liricamente la patria paradisiaca dell’infanzia che il poeta cerca di conciliare con il buio del presente.

Autore

Michalis Pierìs

Michalis Pierìs è nato a Eftagonia di Cipro e ha studiato all’Università di Salonicco prima e di Sidney poi. Attualmente insegna letteratura neogreca e teatro all’Università di Cipro. È una delle personalità più importanti nel panorama culturale e poetico di Cipro, ma anche della Grecia..