Responsive image
Stefania Fucci

Il conflitto fra adolescenti

Il gruppo, le «solidarietà», il potere

Aquilone
2008, pp. X - 150

ISBN: 9788860362810
€ 22,00 -5% € 20,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 20,90
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Il conflitto, inteso quale momento fondamentale di crisi e dunque di crescita, rappresenta una modalità di regolazione sociale che consente la riproduzione e l’innovazione delle istanze da cui viene prodotto. La comprensione di questo fenomeno non può prescindere da un attento esame di due momenti cruciali: la sua genesi e la sua gestione. L’obiettivo del volume, che illustra i risultati di una ricerca condotta su un campione di quindicenni e diciottenni, è l’individuazione degli elementi costitutivi il nucleo delle rappresentazioni che gli adolescenti hanno sia delle ragioni che hanno prodotto la situazione conflittuale, sia delle modalità di trattamento del conflitto stesso. Ne è emerso un quadro che ha permesso di evidenziare come i ragazzi, anche i più giovani, abbiano elaborato e sedimentato un bagaglio di pratiche e di riferimenti normativi e valoriali, relativi alle situazioni di conflitto tra pari, molto articolato e complesso, e siano capaci di utilizzarlo appieno. Tale bagaglio, pur ampiamente comune, si differenzia soprattutto in rapporto ai fattori costituiti dal sesso, dall’età e dalla condizione sociale. Gli adolescenti che hanno partecipato alla ricerca si rivelano in grado di gestire non soltanto conflitti di carattere strumentale, ma anche conflitti di natura valoriale, privilegiando modalità diadiche di gestione, e rifiutando, nella maggior parte dei casi, l’intervento del terzo adulto.

Autore

Stefania Fucci

Stefania Fucci è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ricerca sociale dell’Università del Piemonte Orientale e dottoranda di ricerca presso l’Università degli Studi di Urbino.