Responsive image
Gabriella Corona

I ragazzi del piano

Napoli e le ragioni dell'ambientalismo urbano

Prefazione di Piero Bevilacqua

Mediterranea
2007, pp. XVIII-222

ISBN: 9788860361974
€ 25,00 -5% € 23,75
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 23,75
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

«L’idea di scrivere questo libro mi è balenata all’improvviso, mentre camminavo per Napoli, lungo il corso Vittorio Emanuele. Questo pensiero mi diede una profonda emozione, un forte entusiasmo. Avrei potuto lavorare con fonti “vive”, intrecciare livelli di realtà molto diversi e lontani, raccordare la storia delle trasformazioni degli assetti ambientali con quella delle aspirazioni e delle idee di un gruppo di amministratori che aveva avuto a Napoli un ruolo fondamentale nell’elaborazione degli interventi pubblici». Alternando lo stile dell’indagine scientifica ai toni della narrazione, Gabriella Corona dà vita a un’originale esperienza storiografica in cui le vicende che riguardano il governo del territorio a Napoli e la biografia dei suoi protagonisti si mescolano nel periodo che va dagli anni settanta del Novecento fino ad oggi: il Piano delle periferie, la prima fase della ricostruzione successiva al terremoto del 1980, le politiche degli anni novanta, il Piano regolatore. Ne risulta un modello di memoria condivisa tra lo storico e l’oggetto della sua osservazione, dove la voce dei ragazzi rappresenta l’ordito di un racconto in cui viene ricordato, senza facili stereotipi, il lavoro per correggere le implicazioni distruttive delle trasformazioni urbane. Il libro, tuttavia, non è solo un’analisi del caso partenopeo. È anche un’ampia riflessione sulle radici di un pezzo importante dell’ambientalismo italiano, sui suoi rapporti con l’urbanistica e con i partiti di sinistra. E, soprattutto, I ragazzi del piano è una metafora dell’essere donne e uomini impegnati nel governo della polis contro chi vuole scardinare i valori della politica e nel tentativo supremo di realizzare il bene comune attraverso gli strumenti della democrazia.

Autore

Gabriella Corona

Gabriella Corona è primo ricercatore presso l’Istituto di studi sulle società del Mediterraneo del Cnr di Napoli. È co-direttore de «I frutti di Demetra» e co-editor di «Global Environment». Oltre a numerosi saggi di storia dell’agricoltura e dell’ambiente, ha pubblicato Demani ed individualismo agrario nel Regno di Napoli (1995), ha curato Ambiente e risorse nel Mezzogiorno contemporaneo (2000, con P. Bevilacqua) e Storia e ambiente (2007, con S. Neri Serneri).