Responsive image
Toon Tellegen

Lettere dal bosco

Trecento storie di animali

Disegni di Mance Post Traduzione di David Santoro

Fiabe e storie
2007, pp. VIII-538, con disegni a colori e in b/n nel testo, rilegato

ISBN: 9788860361769
€ 29,00 -5% € 27,55
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 27,55
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

«Lo scoiattolo si svegliò di soprassalto nel cuore della notte… Cos’è il dopo?, pensava. Ne aveva parlato una volta alla formica, ma lei aveva alzato le spalle e aveva detto di non aver mai sentito parlare del dopo e che perciò non doveva essere niente… Ma allo scoiattolo questo non bastava. La gazza gli aveva detto una volta che dopo era il contrario di prima, ma allora che cos’era prima?». Come un nuovo e arguto Esopo, Toon Tellegen costruisce per noi degli specchi incantati: sono gli animali del bosco, una selva illuminata da molti sorrisi e infinite feste di compleanno, in cui ogni invitato può trovare il suo dolce preferito. Qui nessun animale è uno qualsiasi, ognuno è inconfondibile, unico, umano, verrebbe da dire. Le loro storie sono un inno all’amicizia, alla curiosità, all’avventura e al tempo stesso all’ozio, piene di passioni e contraddizioni risolte sempre con soave intelligenza, anche quando sono le più angoscianti. Si resta meravigliati dal dialogo tra lo scoiattolo e la formica, che sentono la mancanza l’uno dell’altra, dal bruco che festeggia la sua giacca, o dalle lettere affidate al vento e che, naturalmente, arrivano a destinazione. Con la loro leggerezza e la loro logica fanciullesca e geniale, gli animali che abitano il bosco di Tellegen sono allegri sabotatori della pigrizia dell’anima. Brevi e spiazzanti, le storie dello scoiattolo e dei suoi amici sovvertono sempre la dura legge della noia. Leggere i racconti di Toon Tellegen è come ascoltare la musica di Erik Satie. Altrettanto sfuggente, proprio quando pensi di aver capito dove andrà a parare, ecco che la storia prende un’altra direzione. Ti scivola via dalle mani e si lascia dietro un velo di malinconia.

Autore

Toon Tellegen

Toon Tellegen nasce a Brielle (Paesi Bassi) nel 1941. Il suo debutto avviene come autore di poesie nel 1977. Nel 1981 comincia a scrivere racconti che hanno come protagonisti gli animali del bosco. Parte così la sua lunga carriera di narratore per ragazzi, che gli frutterà un’infinità di premi, tra cui diversi Griffel d’oro e d’argento, il Theo Thijssen Prijs, il Woutertje Pieterse Prijs e il Gouden Uil. Mance Post, nata a Amsterdam nel 1925, è la decana degli illustratori olandesi. È stata insignita del Max Velthuijs Prijs alla carriera. La collaborazione con Toon Tellegen si è dipanata nel corso degli anni attraverso numerosissime edizioni di racconti, di cui le pagine di questo volume sono un prezioso esempio.