Responsive image
Maria Luisa Vezzali

lineamadre

Poesia, n. 32
2007, pp. 108

ISBN: 9788860361202
€ 13,50 -5% € 12,82
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 12,82
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

lineamadre raccoglie dieci anni di scrittura che portano a evoluzione e compimento i semi di stile gettati da Maria Luisa Vezzali nelle prove precedenti, che la hanno segnalata come una delle giovani autrici più considerate degli ultimi anni: permane la capacità di “consegnare al lettore il segno ben scrutato della storia” (Franco Buffoni) e la tensione per cui “la solitudine, da elemento puramente esteriore, di contenuto, si tramuta nel cuore segreto della lingua, è condizione della sua dolcezza e assieme del rigore della sua conoscenza” (Emanuele Trevi), mentre si fa più forte il “senso dell’universo come diramazione di un corpo” e quel “particolare sentimento di allarme che incrina la pienezza” (Milo De Angelis). Questa raccolta, che può di certo considerarsi l’opera della maturità dell’autrice bolognese, si costruisce su una cristallina struttura geometrica che nella prima parte verifica i presupposti, verrebbe da dire “metafisici”, la “grammatica” di una riflessione, per poi sfociare nella seconda in una personalissima declinazione del soggetto come ganglio di relazioni, centro di irradiazione e ricezione da/verso altri spazi e altri tempi, apertura al rischio e alla condivisione. E su questo schermo la grande ombra della madre: la madre reale, le madri letterarie, le madri assassine della cronaca, l’esperienza della maternità, la maternità come figura del processo creativo e della responsabilità nei confronti dell’oggetto creato. passano le mani come epoche.

tra questi spazi consumati passando arano le assenze la forma è contenuta tutta dalle mani

Autore

Maria Luisa Vezzali

Maria Luisa Vezzali (1964) vive a Bologna. Come traduttrice ha curato per Crocetti nel 2000 Cartografie del silenzio, un’antologia della poetessa americana Adrienne Rich, e per i tipi della Donzelli Conoscenza della luce di Lorand Gaspar (2005). Come poeta ha esordito nel 1987 con la raccolta L’altra eternità (Edizioni del Laboratorio). I suoi versi sono stati pubblicati in Germania e in Spagna.