Responsive image
Gilberto Seravalli

Né facile, né impossibile

Economia e politica dello sviluppo locale

Saggi. Storia e scienze sociali
2006, pp. VI - 234, rilegato

ISBN: 9788860360847
€ 24,50 -5% € 23,27
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 23,27
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Il tema dello sviluppo locale ha conquistato un rilevante spazio scientifico e accademico. Ciò nonostante è ancora scarsa la produzione di testi di riferimento. Questa analisi – condotta da uno studioso che si occupa da anni dell’argomento e segue, anche sul campo, esperienze in Italia e all’estero – propone un itinerario che mette in discussione alcuni luoghi comuni dell’economia ortodossa. Primo fra tutti quello che vorrebbe lo sviluppo economico di un’area arretrata trainato spontaneamente e semplicemente da quello delle aree avanzate; ovvero l’idea secondo cui se lo sviluppo non si innesca spontaneamente è impossibile produrlo. D’altra parte, tale itinerario rivela le difficoltà delle politiche locali che pure sono ritenute indispensabili. La strategia per lo sviluppo qui proposta è dunque ben diversa da quella del puro e semplice decentramento. Si tratta piuttosto di una strategia complessa, che implica il protagonismo delle istituzioni locali ma anche forte responsabilità del «centro», e pone l’accento non solo sulle politiche dal basso, bensì anche sugli elementi di coordinamento tra le istituzioni locali e centrali. Se ne ricava un invito, rivolto a chi è impegnato nelle azioni di sviluppo, a comprendere che i risultati sono in ogni caso incerti, sempre differiti nel tempo, mai proporzionali agli sforzi e alle risorse, e che comunque non si deve smarrire la consapevolezza della necessità delle politiche locali e delle possibilità reali che ad esse si offrono. Un altro monito viene lanciato a chi studia e commenta, affinché consideri che esiste molto altro rispetto ai modelli dell’economia ortodossa secondo cui lo sviluppo sarebbe o facile o impossibile, e avverrebbe cioè da solo là dove ve ne fossero le condizioni materiali, mentre sarebbe impossibile da produrre intenzionalmente.

Autore

Gilberto Seravalli

Gilberto Seravalli insegna Economia applicata all’Università di Parma. Studioso di economia dello sviluppo, è autore, tra l’altro, di Sviluppo e crescita economica, un’introduzione (McGraw-Hill, 1999) e Lo sviluppo economico, fatti, teorie, politiche (il Mulino, 2003-2006). Per i tipi della Donzelli ha pubblicato: Istituzioni intermedie e sviluppo locale (con Alessandro Arrighetti, 1999) e Teatro regio, teatro comunale. Società, istituzioni e politica a Modena e a Parma (1999).