Responsive image
Chiara Carrer

Zazà. I numeri e le lettere

Fiabe e storie (album)
2006, pp. 96, rilegato, 24x20.5 cm

ISBN: 9788860360717
€ 18,90 -5% € 17,95
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 17,95
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Questo album è il primo di una serie in cui Zazà si presenta al pubblico italiano. Zazà è un personaggio un po’ rotondo e un po’ a punta, curioso di tutto e pieno di stupore di fronte alle meraviglie del mondo. Stupore e fantasia sono gli aspetti preponderanti delle avventure di Zazà in questo libro, in cui il nostro personaggio è alle prese con le lettere dell’alfabeto e con i numeri del sistema decimale: li fabbrica, li monta, li spinge, li muove e li inventa: i numeri diventano altre cose, sono animali come il 6 che è una lumaca, sono oggetti come il 3 che è una giostra sopra cui scivolare, o la T che è un cavatappi, o ancora la L che è uno stivale E che cos’è il linguaggio, se non il montaggio in sequenza di quelle invenzioni primarie che sono le lettere e i numeri? Zazà, che ha già spopolato in Francia e in Svizzera con il nome di Lutin, è tra le creazioni più fortunate di Chiara Carrer, una delle illustratrici più importanti del panorama europeo. La tecnica da privilegiata da questa artista d’eccezione, attratta dalla Pop art e dai collage di Mimmo Rotella come dall’espressionismo astratto, è quella del collage, ma in alcune delle sue opere più recenti, come nel caso di Zazà, è ritornata all’uso prevalente del segno.

Autore

Chiara Carrer

Chiara Carrer illustra e crea nel campo dell’editoria da più di vent’anni. Ha pubblicato più di cento libri e con Il Grande Ploff,Otto Karotto, Cappuccetto rosso, Alice raconté aux petits enfants e la serie di Zazà, ha ottenuto i riconoscimenti più importanti come il Premio Unicef, il Premio Il battello a Vapore, il Premio Andersen, la menzione Premio Bologna ragazzi Prima Infanzia, e nel 2000 ha ricevuto il Premio Golden Apple di Bratislava. Il Lord delle Liane, Bambine terribili, Il Gigante Egoista,Arlequin sono solo alcune delle numerose mostre personali e collettive che hanno accolto la sua opera in questi anni. Oggi Chiara Carrer insegna illustrazione all’ISIA di Urbino e all’Accademia di BelleArti di Bologna.