Responsive image
Vezio De Lucia

Se questa è una città

La condizione urbana nell'Italia contemporanea

Introduzione di Piero Bevilacqua. Prefazione di Antonio Cederna

Mediterranea
2006, pp. XXXII - 208

ISBN: 9788860360038
€ 19,90
Esaurito Esaurito Esaurito
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Il volume di De Lucia inaugura la riedizione di alcune opere italiane e straniere che nel tempo hanno fornito un fondamentale contributo di conoscenza sui temi del territorio e dell’ambiente mediterraneo. Pubblicato per la prima volta nel 1989, e riedito nel 1992 con una prefazione di Antonio Cederna, qui riproposta, il libro di De Lucia è unanimemente considerato un classico della letteratura territorialista italiana. L’autore ripercorre infatti vicende urbanistiche del nostro paese a partire dal secondo dopoguerra per individuarne i caratteri originali. Ne scaturisce uno specifico legato al peso della rendita fondiaria, alla devastazione, alla speculazione e al ritardo nell’approvazione dei piani regolatori comunali dopo la guerra. Un insieme di problemi che non riguarda solo la condizione urbana, ma che è parte delle distorsioni dello spirito pubblico italiano e delle difficoltà che si incontrano nel perseguimento dell’interesse generale. Per contrastare il degrado delle città, una parte importante della cultura italiana, già a partire dagli anni sessanta, ingaggiava battaglie ed elaborava progetti, affidando al governo del territorio un’importante funzione sociale e collettiva. Un fronte di intellettuali, politici, associazioni, ampi settori delle istituzioni e della società civile ha costruito da allora una tradizione che si ispira alla tutela e al rispetto della legalità nell’uso di un bene irriproducibile come il suolo. Una tradizione che appare, nonostante spinte sempre più forti alla frantumazione delle politiche territoriali, ancora vitale.

Autore

Vezio De Lucia

Vezio De Lucia, urbanista, ha da sempre coniugato l’attività di studioso del territorio alla gestione diretta delle politiche urbanistiche, rivestendo diverse cariche istituzionali. È autore di oltre cento saggi tra cui Napoli. Cronache urbanistiche 1994-1997 (Baldini & Castoldi, 1998); Se questa è una città. La condizione urbana nell’Italia contemporanea (Donzelli, 2006); Roma disfatta (con F. Erbani, Castelvecchi, 2016).