William E. Wallace

Michelangelo architetto di Dio

Traduzione di Nicoletta Poo

Collana: Saggi. Arti e lettere
2023, pp. 272, con 2 inseriti a colori, rilegato
ISBN: 9788855225229

€ 36,00  € 34,20 - Novità
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • Altre edizioni
Scheda libro

Quando compie settant’anni, Michelangelo è convinto che il suo periodo più fertile dal punto di vista artistico sia ormai alle spalle: provato dalla scomparsa degli amici più cari e scoraggiato dalla perdita di commissioni importanti, assegnate ad artisti più giovani, il supremo artista crede sia arrivato il momento di ritirarsi, tanto che inizia a concentrarsi sul progetto della propria tomba. Ancora non sa che gli anni a venire saranno invece tra i più fervidi e produttivi della sua vita, perché il destino ha in serbo per lui la sfida più ambiziosa e difficile: diventare l’architetto di Dio. Attraverso lettere e documenti dell’epoca, William E. Wallace, esperto della vita e dell’opera del genio aretino, racconta gli ultimi vent’anni di Michelangelo, a partire dal momento in cui diventa responsabile della fabbrica di San Pietro, oltre che l’artefice di altri cruciali interventi architettonici. Nel 1546, quando il papa gli affida il compimento della basilica, l’enorme cantiere è fermo, bloccato da progetti imperfetti e problemi ingegneristici. Michelangelo prende in mano la situazione: individua immediatamente i nodi irrisolti, supera le resistenze di burocrati e maestranze, e convince il papa a ricominciare tutto daccapo. Queste pagine, accompagnate da un ricco apparato iconografico, gettano nuova luce sugli anni meno noti di Michelangelo, mostrandoci un artista che veste anche i panni dell’innovativo ingegnere e dell’esperto uomo d’affari. La sfida di costruire San Pietro spinge Michelangelo verso una fede ancora più profonda: tra gli intrighi politici della Chiesa e la difficoltà di fronteggiare una salute sempre più precaria, l’artista si aggrapperà alla convinzione di essere stato scelto direttamente da Dio per costruire la chiesa più grande e magnifica mai concepita. Iniziata ben prima che lui ne divenisse l’architetto e incompiuta per molto tempo ancora dopo la sua morte, la basilica rappresenta il risultato più importante della sua carriera: è fulcro e culmine del suo coerente progetto. San Pietro è una creazione di Michelangelo, ed è il suo capolavoro.

Autore

William E. Wallace
William E. Wallace è professore emerito di storia dell’arte alla Washington University di St. Louis. Esperto di Rinascimento italiano e autore di numerosi libri sull’arte italiana del Quattro e Cinquecento, ha scritto una monumentale biografia di Michelangelo, Michelangelo. The Artist, the Mind, and His Times, ed è considerato uno dei maggiori conoscitori della vita e dell’opera di Buonarroti. Ha ricevuto svariati premi e riconoscimenti. Italiano di adozione, è stato visiting professor presso la Villa I Tatti di Firenze, centro di studi rinascimentali dell’Università di Harvard, e presso l’American Academy di Roma.

Recensioni

, Vanity Fair, 29/11/2023
Arte