Responsive image
A cura di Piero Bevilacqua

Storia di lotta e di anarchia in Calabria

Con una ricerca musicale di Francesca Prestìa

Virgola, n. 140
2021, pp. 240

ISBN: 9788855222112
€ 24,00 -5% € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 22,80
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Scheda libro

I saggi che compongono questo volume offrono uno spaccato vivo ed eloquente della Calabria novecentesca, scossa da plurisecolari conflitti sociali e solcata da movimenti e lotte dotati di una dirompente potenzialità trasformatrice. Frutto di un lavoro di ricerca di un gruppo di studiosi guidati da Piero Bevilacqua, il libro ricostruisce in dieci storie, in gran parte ignote al grande pubblico, alcuni importanti episodi tragici del nostro passato per rendere giustizia ai protagonisti e consegnare alle generazioni che verranno una memoria anche emotiva delle vicende che hanno come protagonisti gli umili della nostra terra. Sono storie di ribelli, di donne coraggiose, di emarginati e sconfitti, da cui emerge la durezza delle condizioni di vita e di lavoro dei subalterni, ma soprattutto l’enormità dello sforzo di emancipazione e di riscatto che uomini e donne calabresi hanno dovuto sostenere nel corso del tempo per pervenire a una condizione mai definitiva di benessere e di dignità umana. Si va dalla vicenda drammatica dei salinari di Lungro, costretti a lavorare in condizioni miserevoli, alle lotte bracciantili di Casignana, che videro un durissimo scontro tra le forze fasciste emergenti e il movimento contadino locale, passando per la singolarissima figura di Giuseppe Zangara, l’uomo che tentò di assassinare il presidente americano Roosevelt, fino all’«incidente» in cui persero la vita cinque giovani anarchici, un vero e proprio attentato maturato nell’ambito della destra eversiva e che si va ad aggiungere all’infinita serie di vicende consimili che hanno segnato la storia italiana del Novecento. Le canzoni e le musiche di Francesca Prestìa – nel cd abbinato al volume – fanno da suggestivo commento sonoro a ogni saggio del libro, arricchendolo di speciali e appassionate vibrazioni emotive.

Autore

Piero Bevilacqua

Piero Bevilacqua, già professore ordinario di Storia contemporanea all’Università di Roma «La Sapienza», nel 1986 ha fondato con altri studiosi l’Istituto meridionale di storia e scienze sociali (Imes), di cui è presidente. Tra le tante pubblicazioni si ricordano: Breve storia dell’Italia meridionale (Donzelli, 1993, 2005), Miseria dello sviluppo (Laterza, 2008), Il grande saccheggio. L’età del capitalismo distruttivo (Laterza, 2011). È uno degli studiosi chiamati a partecipare al Manifesto Food for Health (Cibo per la salute) promosso da Vandana Shiva.