Responsive image
Diane Stanley

Ada e i numeri tuttofare

Lady Lovelace e l'invenzione del computer

Illustrazioni di Jessie Hartland. Traduzione di Bianca Lazzaro

Fiabe e storie (album)
2020, pp. 40, rilegato

ISBN: 9788855220248
€ 21,00 -5% € 19,95
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 19,95
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Scheda libro

Sapete chi è stato il primo umano della storia a immaginare la macchina tuttofare che noi oggi chiamiamo computer? Una nobildonna inglese nata ai tempi di Napoleone!
Si chiamava Ada, contessa di Lovelace, e in queste pagine scoprirete la sua storia di bambina curiosa e appassionata di scienze e matematica.
Ma le sorprese non finiscono qui: Ada era infatti la figlia del poeta più famoso e stravagante dell’epoca, Lord Byron – una specie di rockstar, inseguito da frotte di fan per mezza Europa. L’attrazione irresistibile di Ada per la scienza era però un’eredità della madre Annabella, anche lei una nobildonna col pallino della geometria, tanto da essere soprannominata «Lady parallelogramma». La genialità di Ada è quindi il risultato di una semplice addizione. La sua passione per gli esperimenti cominciò sin da bambina, quando progettò di costruirsi delle ali e raccolse tutte le sue osservazioni sugli uccelli in un piccolo trattato che intitolò «Vologia». Poi da grande, mentre il conte suo marito la trascinava da un ballo a una cena in società, incontrò il più importante matematico dell’epoca e la sua vita cambiò: Charles Babbage stava infatti progettando il primo calcolatore della storia e Ada lo aiutò a scrivere il «manuale» per farlo funzionare. Ed ecco il suo colpo di genio: i numeri inseriti in quel calcolatore potevano fare molto più che risolvere complicate operazioni matematiche! Potevano per esempio corrispondere alle lettere dell’alfabeto e alle note musicali. Nasceva così l’idea del computer tuttofare, buono per scrivere, comporre… e giocare! Da allora, ci sono voluti più di due secoli per progettare il computer come noi lo conosciamo, ma in onore di Ada oggi si celebra ogni anno l’Ada Lovelace Day, una giornata dedicata a lei e alla genialità femminile nelle scienze e nella matematica – perché ogni bambina, come ogni bambino, può escogitare un’invenzione che cambia la vita di tutti.

Autori

Diane Stanley

Diane Stanley vive a Santa Fe, negli Usa, e ha pubblicato oltre cinquanta titoli per ragazzi. Specializzata in biografie illustrate per bambini, ha spaziato da Shakespeare a Leonardo da Vinci, da Giovanna d’Arco a Michelangelo e Mozart – tutti titoli pubblicati in America da Harper Collins.

Jessie Hartland

Jessie Hartland vive a New York ed è autrice e illustratrice di molti titoli per ragazzi. Nel 2015 ha pubblicato una graphic novel dedicata alla biografia di Steve Jobs, che è diventata un best seller internazionale ed è stata tradotta in francese, spagnolo, tedesco, russo, turco, portoghese, cinese, coreano, giapponese e italiano (Mondadori, 2016).