9 risultati

Tim Unwin

Storia del vino

Geografie, culture e miti

Il vino, o «dello spirito»: peccato, delizia, ricchezza; ebbrezza, piacere, malattia; oblio, perdizione, sogno; arte, tecnica, economia; cultura, natura. Dalla coppa degli dei al cartone multinazionale in tetrapak, assai pochi sono i prodotti della terra che possano vantare la stessa rilevanza culturale del vino. La vite e il vino rappresentano un caso forse unico nella storia dell'agricoltura e del commercio mondiali - come in quello delle culture...
2002, pp. XIV-408
ISBN: 9788879897471
€ 34,00
2002, pp. XIV-408
ISBN: 9788879897471
€ 34,00

Bennett A. WEINBERG e Bonnie K. BEALER

Caffeina

Storia, cultura e scienza della sostanza più famosa del mondo

Di tutte le sostanze, droghe o spezie, che da secoli animano gli usi e i commerci degli uomini, la caffeina è senz’altro la più popolare. è l’unica sostanza stimolante che sia riuscita ad abbattere ogni resistenza e pregiudizio, al punto da essere liberamente prodotta, venduta e consumata ad ogni latitudine, senza vincoli o restrizioni alcune. E tuttavia, pochi ne conoscono la storia. Con questo libro, gli autori invitano il lettore...
2002, pp. XII-404
ISBN: 9788879897242
€ 34,00
2002, pp. XII-404
ISBN: 9788879897242
€ 34,00

Silvia GIACOMELLI e Giorgio RODANO

Denaro sporco

Economie criminali, politiche di contrasto e ruolo dell'informazione

Quanto pesa l'economia criminale nel tessuto dell'economia italiana? Quali sono gli effetti, per le attività economiche legali, dell'infiltrazione dei capitali frutto di attività illecite o di reati provenienti dalla mafia o dalla criminalità organizzata? Che ruolo gioca in questo complesso intreccio il fenomeno del riciclaggio dei capitali sporchi? Chi sono i riciclatori? E dove stanno? Che cosa si sta facendo, da parte delle autorità,...
2001, pp. 168
ISBN: 9788879895866
€ 9,30  € 8,84
2001, pp. 168
ISBN: 9788879895866
€ 9,30  € 8,84

Carlo Donolo

Disordine

L'economia criminale e le strategie della sfiducia

Qualunque sia il settore di attività a cui si applica, l'«economia criminale» sembra avere un comune e preliminare obiettivo: inquinare e disarticolare il sistema delle regole istituzionali che presiedono alla vita economica. L'economia criminale lavora sistematicamente con l'intento di minare il grado di fiducia insito nel sistema delle relazioni istituzionali vigenti, per poterle sostituire con relazioni fiduciarie alternative. Se si vogliono...
2001, pp. 132
ISBN: 9788879896238
€ 9,30
2001, pp. 132
ISBN: 9788879896238
€ 9,30

Italo Fontana

Non sulle mie scale

Diario di un cittadino alle prese con l'immigrazione clandestina e l'illegalità

Torino, San Salvario. Il palazzo è di quelli dignitosi e un po' severi: in passato ha ospitato, col dovuto, sobrio decoro, addirittura Quintino Sella. La buona borghesia delle professioni che ora lo abita - colta, democratica, civile - non avrebbe mai immaginato, solo un decennio addietro, di doverne dividere l'androne, le scale, le soffitte con «quei delinquenti». Si può sopportare una simile presenza che inquieta, che turba le...
2001, pp. 180
ISBN: 9788879896108
€ 7,75  € 7,36
2001, pp. 180
ISBN: 9788879896108
€ 7,75  € 7,36

Ada Becchi

Criminalità organizzata

Paradigmi e scenari delle organizzazioni mafiose in Italia

Il lavoro ricostruisce la genesi del concetto di criminalità organizzata negli Stati Uniti, soffermandosi sull'evoluzione che esso ha subito nel tempo. Prende poi in considerazione le modalità della sua trasposizione al caso italiano, mettendo in luce le differenze che intercorrono tra la criminalità organizzata americana e le mafie italiane. Approfondisce infine il senso dell'uso dell'appellativo «organizzata» con riferimento alla...
2000, pp. 155
ISBN: 9788879895859
€ 9,30
2000, pp. 155
ISBN: 9788879895859
€ 9,30

Claudio BARALDI e Francesco RAMELLA

Politiche per i giovani

L'esperienza delle Marche

Dalla seconda metà degli anni ottanta, diverse Regioni italiane hanno varato dei provvedimenti organici finalizzati a incentivare, regolare e coordinare le politiche giovanili. Questi interventi, dapprima di tipo prevalentemente assistenziale, hanno rapidamente assunto un carattere promozionale, volto a favorire la partecipazione sociale e istituzionale dei giovani. Attraverso lo studio del caso marchigiano, il libro intende gettare luce sui punti...
2000, pp. 148
ISBN: 9788886175531
€ 19,63  € 18,65
2000, pp. 148
ISBN: 9788886175531
€ 19,63  € 18,65

Leslie Fiedler

La tirannia del normale

Bioetica, teologia e mito

«In tutta la mia carriera di critico sono stato ossessionato dalla figura dello Straniero, dell'Outsider, dell'Altro. Mi sono concentrato, per così dire, sui miti del Negro, dell'Ebreo e dell'Indiano. Più di recente però mi sono reso conto che per tutti noi che possiamo pensarci come "normali" esiste un Altro irriducibile. Si tratta, ovviamente, del Mostro. Quelle creature anomale sono state per tanto tempo messe in mostra nelle...
1998, pp. XVI-144
ISBN: 9788879894227
€ 15,49  € 14,72
1998, pp. XVI-144
ISBN: 9788879894227
€ 15,49  € 14,72

Ada BECCHI e Margherita TURVANI

Proibito?

Il mercato mondiale della droga

La proibizione dell'uso di sostanze stupefacenti appare a molti come un fatto ovvio, anzi come un gesto dovuto da parte di ogni stato che voglia tutelare davvero i propri cittadini. L'atteggiamento proibizionista parte dal presupposto che il consumatore sia per definizione un individuo socialmente nocivo, votato all'autodistruzione, pericoloso per sé e per gli altri. Ma questo presupposto è da un lato parziale, dall'altro difficilmente eliminabile...
1993, pp. XXII-230
ISBN: 9788879890090
€ 9,30
1993, pp. XXII-230
ISBN: 9788879890090
€ 9,30